Roll Your Life • Make It Possible

Risorse per costruire il cambiamento quotidiano nella tua vita​

 
 
 
 
 

francesca-restuccia-foto

Condivido la mia esperienza su 4 ruote.

Creo tutto quello che avrei voluto trovare anni fa.

Nasco in una mattina di aprile del 1988 tra le colline marchigiane.

E rinasco tra le stesse colline in una notte di marzo del 2010.

C’è un prima e un dopo uniti da un filo unico.

Negli ultimi 11 anni ho iniziato a vivere una vita da un’altezza fisica diversa a causa di una patologia metabolica.

Stare seduti su 4 ruote obbliga a guardare se stessi ed il mondo da una nuova prospettiva.

Tutto questo mi ha messo davanti a tanti ostacoli e domande.

Una delle più importanti è stata: chi sono? 

È quello che stai cercando di capire anche tu leggendo questa pagina.

Lascia che ti dica una cosa: non è la domanda esatta.

Perchè non sono, sto diventando. Come tutti, del resto.

Negli anni ho compreso l’importanza di tutto questo, cambiando le domande che mi ponevo.

E le risposte sono arrivate attraverso le difficoltà che hanno generato altre domande.

Ho provato a metterle in ordine con il desiderio di riprendere in mano la mia vita e trovare la mia strada.

Tutto è cambiato quando ho iniziato a guardare oltre il mio limite fisico.

Ho fatto una scelta, quella di vivere piuttosto che sopravvivere.

Sono ripartita da lì, liberando la mia mente verso nuove possibilità.

È stato quello il momento in cui ho ricominciato a sognare.

E ho trasformato i miei sogni in obiettivi, gli obiettivi in progetti e i progetti in risultati grazie ad azioni quotidiane.

Ho imparato che il cambiamento è una risorsa e sei tu a doverlo rincorrere.

A progettarlo e costruirlo giorno per giorno.

Ad aprirti a nuove possibilità.
A metterti in gioco superando le tue paure.
 

A fare ogni giorno del tuo meglio qualunque sia la tua condizione.

A chiederti sempre: chi sto diventando?

Questo blog fa parte di tutto questo. Ed è solo l’inizio.

IL MIO OBIETTIVO, IL MIO PERCHÈ

Ci sono due frasi che per me sono molto importanti.
 
La vita dipende per il 10% da ciò che ti accade e per il 90% dal modo in cui reagisci
 
(Lou Holtz)
 
Se vuoi qualcosa che non hai mai avuto, devi essere pronto a fare qualcosa che non hai mai fatto
 
(Thomas Jefferson)
 
Negli ultimi 13 anni ho sperimentato il valore di quel 90% mentre mi mettevo in gioco in ciò che non avevo mai fatto.
 
Ma vorrei che fosse chiara una cosa: non sono un’eroina e non ho poteri speciali.
 
Sono come te che mi stai leggendo.
 
Ho commesso tanti errori e sicuramente ce ne saranno altri.
Sono stati e sono l’insegnamento più prezioso che ho potuto ottenere.
 
D’altronde, sono l’unico modo per metterci in discussione e migliorarci.
 
E nel mezzo di tutto questo ho iniziato a scoprire ciò a cui tengo di più, il valore che mi spinge ogni giorno a provare a dare il massimo.
 
A chiedermi se ciò che sto facendo corrisponde a ciò che sento.
Se assomiglio alle parole che pronuncio quotidianamente.
E se sono sulla strada giusta, indipendentemente dalle difficoltà.
 
Questo blog, per poter nascere nel 2019, ha affrontato una lunga riflessione trovando, infine, una strada. 
 
Il mio obiettivo è quello di condividere il mio percorso, la mia esperienza, le conoscenze e le soluzioni pratiche per aiutare gli altri a proteggere le proprie fragilità, trasformarle in risorse e rendere possibile un cambiamento.
 
12 anni fa cercavo delle risposte e questo blog contiene quelle che ho trovato e sperimentato nel tempo, con lo scopo di dare la possibilità a chi vive una disabilità, temporanea o permanente, di alzare lo sguardo verso nuovi orizzonti.
 
E a chi vuole ottenere un cambiamento ma non ha ancora gli strumenti per raggiungerlo.
 
Sei fra questi?

MA CHI SONO?

Difficile rispondere a questa domanda.

La più corretta è chi sto diventando?

Ma soprattutto, chi sono io per scrivere di disabilità?

Dal 2009 vivo con una disabilità motoria agli arti inferiori (ho una parestesia), a seguito di una patologia metabolica (omocistinuria).

E poi?

Bhe, la vita continua.

Ho lavorato come Educatrice Professionale con persone con Disturbi Neurocognitivi e Disturbi del Neurosviluppo.

Nel frattempo ho scoperto il digitale, iniziando ad imparare ciò che mi era utile per mettere online questo blog.

La curiosità è stata la forza motrice che mi ha portato ad apprendere sempre di più, fino a decidere di trasformare completamente il mio lavoro.

Ora unisco il mio background di Educatrice alla competenze digitali che ho appreso e che continuo ad apprendere.

Il mio intento è unire mondi apparentemente diversi per migliorare la vita delle persone con disabilità attraverso la tecnologia.

E lo faccio lavorando con due aziende che hanno questo come obiettivo.

Ma non smetterò mai di chiedermi sempre chi sto diventando?

Il cambiamento è continuo. 

 
 

VUOI SCOPRIRE COME?

Credo nel potenziale umano che c’è in ognuno di noi, qualunque siano le difficoltà che viviamo.

Credo che i limiti siano lì, visibili e non visibili, per consentirci di comprenderli e scoprire parti inesplorate di noi stessi.

Proprio per questo il mio lavoro ha lo scopo di aiutare le persone con disabilità a raggiungere il massimo livello di autonomia ed indipendenza possibile nella loro vita.

Ad affrontare le difficoltà quotidiane, a trasformare le fragilità in possibilità. A progettare se stesse verso nuovi obiettivi.

Ognuno ha una storia personale, un’unicità in cui risiede un valore, una risorsa, un potenziale. 

Puoi scoprirlo e lavorare su te stesso/a quotidianamente per cambiare ciò che desideri nella tua vita, indipendentemente dalla condizione da cui parti.

Non ti sto dicendo che sia facile. Ti sto dicendo che è possibile.

Per costruire la tua possibilità hai bisogno di tempo. Ed è un percorso in cui si è sempre in cammino.

Su 2 piedi o 4 ruote non fa differenza.

Tu ci metti la curiosità e la voglia di percorrere un cambiamento. Io la mia esperienza personale.

Sei pronto/a?

 
 

Iscriviti gratis alla Rolling Letter

Contenuti mensili per costruire il cambiamento partendo dall’interno verso l’esterno

error: Il contenuto è protetto da copyright!

Grazie!

Registrazione completata!

Ora corri a dare un’occhiata alla tua casella di posta, ti ho appena inviato una mail di benvenuto :)

PS: se usi Gmail cercala nella cartella Spam oppure Promozioni e trascinala nella sezione Principale, altrimenti rischi di perderti le successive ;-)

Ci vediamo dall’altra parte!